Stand by Politico

Stabilità attorno a 1.12

Spot EurUsd: 1.1300

Scala temporale giornaliera: Supporti (1.1210, 1.1098, 1.0763) Resistenze (1.1500, 1.1650, 1.1930)

Strategia: Mantenere long con stop loss sotto 1.1098 e incrementare sopra 1.1500.

Stand by Politico

Grecia e fronte russo-ucraino rimangono al centro dell’attenzione degli investitori i quali appaiono guardinghi e timorosi nel prendere una direzione precisa. Questo ragionamento vale per il mercato azionario, obbligazionario e valutario. Il cambio EurUsd continua infatti a stazionare sopra il supporto di 1.12 e questo nonostante lo spread tra Tnote decennale americano e Bund tedesco abbia raggiunto il livello massimo dal 1998 (170 punti base). Al mercato non basta quindi il differenziale di interesse (anche lo spread a 2 anni è salito sopra quota 85 punti base) per giustificare un ulteriore acquisto di biglietti verdi, ma crediamo che una ragione capace di spiegare la stagnazione di EurUsd attorno a 1.12 è da imputare all’eccesso di posizioni corte aperte dagli speculatori sul mercato dei futures.

Speculatori tutti Sbilanciati dal lato Short EUR

Il grafico successivo ci mostra infatti nella sezione inferiore come il posizionamento net short (istogramma rosso) da parte degli hedge fund sul CBOT di Chicago ha raggiunto i minimi del 2012 e lo stesso si può dire rapportando il net short all’open interest (linea blu). Detta in parole povere il mercato degli speculatori è molto sbilanciato verso il pessimismo per quello che riguarda l’Euro. Questo scenario comporta però una mancanza di venditori aggiuntivi sul mercato che possano fornire una spinta decisiva all’abbattimento di 1.12. Se una larga fetta di hedge fund è venditore di Euro chi può dare la spallata decisiva alla moneta unica?

eurusd posizionamento short

Wait and see

Non possiamo comunque ignorare che la forza ribassista è talmente elevata che è un pò arduo pensare al momento a scenari di rimbalzo che vadano oltre la resistenza di 1.15. Il grafico basato sulla tecnica delle Ichimoku cloud non sembra al momento offrire grandi speranze e solo una violazione al rialzo della resistenza di 1.15 potrebbe favorire un movimento più convinto verso l’alto. Continua ad abbassarsi intanto la resistenae dinamica offerta dalla banda superiore di Bollinger che ad oggi si posiziona a 1.165. In conclusione 1.165 e 1.150 dovrebbero rappresentare gli argini più importanti di un eventuale movimento in controtendenza da parte di EurUsd. L’abbattimento definitivo di 1.12 aprirebbe scenari decisamente bearish per la valuta europea.

eurusd ichimoku cloud

Markets
Visita Opinione

eToro
Visita Opinione

24Option
Visita Opinione

Plus500
Visita Opinione

Servizio CFD. L'80,6% perde denaro