Aspettando la Reazione del Dollaro

Analisi Tecnica EurUsd 14 Agosto 2017

Spot EurUsd: 1.1790

Scala temporale Giornaliera: Supporti (1.1680,1.1550,1,1440) Resistenze (1.1909, 1.2010, 1.2045)

Strategia: Short a 1.1790

Stop loss: 1.2010

Take profit: 1.1550

Manteniamo in essere l’operazione short senza adeguare nessun livello.

Inflazione Calante

Sembra che il mercato si stia rendendo conto dell’eccessiva forza dell’Euro in un tempo troppo ristretto e le prime prese di profitto si sono viste già la settimana passata. Ci ha però pensato il calo dell’inflazione americana di luglio uscito venerdì a riportare sotto pressione un biglietto verde che rimane comunque fragile.

La sensazione che abbiamo è quella di un mercato che già sconta nelle quotazioni di EurUsd molti scenari ottimistici per l’Euro (tapering e crescita economica), molti scenari pessimistici per il Dollaro (nessun rialzo tassi, difficoltà politiche per Trump). L’assenza di dati macro e di interventi delle banche centrali in questo mese di agosto è (e sarà) terreno fertile per una volatilità che siamo convinti rimarrà presente per ancora qualche settimana. Anche i differenziali di rendimento tra Treasury e Bund sembrano essersi stabilizzati e l’incapacità di stringere lo spread da parte dei titoli tedeschi potrebbe essere un buon motivo per assistere a flussi in entrata sul biglietto verde nelle prossime sedute.

In assenza di informazioni macro economiche sarà l’analisi tecnica il nostro punto di riferimento per la prossima settimana anche se non è da escludere che le tensioni belliche Usa – Nord Corea possano gettare ulteriore benzina sul fuoco ad agosto creando un po’ di confusione su scambi rarefatti e quindi molto più volatili.

Occhio alle Divergenze

Gli effetti del bearish engulfing pattern settimanale che avevamo indicato come segnale di ingresso si stanno lentamente cominciando a vedere. Ecco quindi che dobbiamo volgere lo sguardo verso quello che potrebbe essere un teorico punto di uscita dal trade. Come sempre facciamo quando operiamo in contro tendenza, l’Adx e la media mobile a 20 giorni ci aiutano. L’Adx ha toccato un livello record di 60 e prima di assistere ad una vera e propria inversione di tendenza potrebbe essere necessario assistere ad una divergenza prezzo oscillatore.

La media mobile a 20 giorni ha infatti favorito un rimbalzo di EurUsd il quale adesso potrebbe tentare di insidiare nuovamente i recenti massimi di 1.19 prima di virare verso il basso con una bella divergenza tra Adx e prezzi.

2017-08-14-eurusd-adx

EurUsd (grafico daily) – Divergenze in formazione

Torniamo a parlare di shooting star, ovvero quella figura tipica di inversione della tendenza rialzista secondo la teoria delle candele giapponesi. Questa figura ha un significato particolare su EurUsd poiché da gennaio 2015 rappresenta il pattern di prezzo che ha sempre contraddistinto i massimi primari di questo lungo e sfiancante trading range. I cerchi presenti sul grafico ci fanno apprezzare cosa è successo dopo le shooting star di febbraio 2015, agosto 2015 e maggio 2016. Sarebbe grave (per il Dollaro) non assistere ad una reazione a partire da ora.

2017-08-14-eurusd-weekly

EurUsd (grafico weekly) – Shooting Star figura che dal 2015 stoppa sempre l’Euro

Markets
Visita Opinione

eToro
Visita Opinione

24Option
Visita Opinione

Plus500
Visita Opinione

Servizio CFD. L'80,6% perde denaro