L’incognita Catalogna

Analisi Tecnica EurUsd 9 Ottobre 2017

Spot EurUsd: 1.1740
Scala temporale Giornaliera: Supporti (1.1660,1.1480, 1.1445) Resistenze (1.1810,1.1960, 1.2010)
Strategia: Short al raggiungimento di 1.1820
Stop loss: 1.1960
Take profit: 1.1660
*Preso profitto a 1.1680 preferiamo attendere un rimbalzo prima di tentare un nuovo ingresso short

La Fed può solo Alzare i Tassi

Il dato sul mercato del lavoro americano uscito negativo a causa degli effetti degli uragani nel mese di settembre (-33 mila posti di lavoro persi) formalizza il primo calo in sette anni di ininterrotta crescita. Un fattore naturale e non congiunturale ha quindi interrotto questa straordinaria sequenza positiva, ma gli effetti sul mercato sono stato all’opposto quelli di un rafforzamento del Dollaro e di indebolimento dei bond. Questo è successo perché il dato sull’incremento dei salari ha preso in contropiede il mercato. La scarsità di lavoro ha infatti provocato una mini fiammata salariale con un incremento del 2,9% su base annua contro il 2,5% previsto. Tutte notizie che aumentano le probabilità di rialzo dei tassi di interesse da parte della Fed a dicembre, scenario già anticipato dalla Yellen la settimana scorsa.

In Europa invece si vive una fase di stallo dopo il referendum catalano. Se verrà proclamata l’indipendenza è lecito attendersi una maggiore volatilità all’interno di Eurolandia sia per i bond dei paesi periferici (ricordiamo anche le elezioni italiane in primavera) che sul cambio. La BCE infatti ha pubblicato dei verbali relativi all’ultimo meeting di politica monetaria molto ambigui. Si è parlato di come rimodulare il QE, ma anche della preoccupazione per un Euro troppo volatile. Non si è parlato di Catalogna e questo potrebbe essere il market movers in grado di far ritardare la partenza del nuovo tapering europeo.

EurUsd, Raggiunti i Primi Target Ribassisti

Colpito il nostro livello di take profit a 1.1680, portiamo a casa un cospicuo profitto di quasi 300 pips sullo short EurUsd aperto qualche settimana fa. Testa e spalla ribassista formalizzato ed obiettivo centrato in pieno. Ed ora? Preferiamo attendere un rimbalzo tecnico per tentare un nuovo trade short. Rimane la visione bearish EurUsd per il resto dell’anno, ma gli oscillatori e la valenza del supporto statico sembrano suggerire prudenza. Una fase di risalita fino alla media mobile a 20 giorni può essere lecito attendersela nei prossimi giorni.

EUR/USD media mobile a 20 giorni

EurUsd grafico daily – Colpiti i supporti ora ci attendiamo un rimbalzo fino alla media mobile a 20 giorni

A nostro modo di vedere la qualità di questo supporto di area 1.16/1.17 è dimostrata in modo molto chiaro grazie al grafico basato sulla tecnica delle Ichimoku cloud. Come si vede chiaramente lo spessore della “nuvola” rappresenta un cuscinetto corposo dal quale attendersi una reazione dei tori come detto sopra. Uno sfondamento verso il basso metterebbe in seria difficoltà l’Euro con le prime proiezioni di supporto che si posizionerebbe attorno a 1.13/1.14.

EUR/USD Ichimoku Cloud

EurUsd grafico daily – La tecnica delle Ichimoku Cloud conferma la valenza dei supporti di area 1.16/1.17

 

 

Plus500
Visita Opinione

Servizio CFD. 82% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.